Un Sogno, un Bambino

+-+-

Contattaci

Argomenti recenti+-

L’endometrio nella fecondazione assistita da raimondoelena
Ottobre 29, 2019, 01:51:20 pm

Clinica Stellart opinioni da chiara
Ottobre 29, 2019, 01:47:53 pm

Incinta grazie alla clinica Ferticentro da alessia
Maggio 17, 2019, 09:27:26 am

Una testimonianza di uno dei nostri associati sulla clinica Ferticentro da admin
Aprile 01, 2019, 01:57:23 pm

Precisazioni e particolarità della clinica FERTICENTRO da admin
Maggio 17, 2018, 06:02:55 pm

Tariffe speciali accordate da Ferticentro ai soci di "Un Sogno, Un Bambino" da admin
Maggio 17, 2018, 06:01:22 pm

Sito italiano della clinica in partenariato Ferticentro da admin
Maggio 17, 2018, 05:57:09 pm

La “Beta Hcg” –è l'ormone della gravidanza da admin
Maggio 15, 2018, 03:50:40 pm

La fertilità potrebbe ripartire grazie ad una sostanza estratta da cell vegetali da admin
Maggio 15, 2018, 03:44:02 pm

Focus sull’endometriosi da admin
Maggio 02, 2018, 04:27:13 pm

frutta e verdure per la buona salute vostra?Rischiate di diventare in fertili! da admin
Aprile 19, 2018, 11:18:32 am

Gli spermatozoi “fiutano” l’ovocita. Una scoperta italiana da admin
Marzo 15, 2018, 05:01:14 pm

Gli spermatozoi “fiutano” l’ovocita. Una scoperta italiana da admin
Marzo 15, 2018, 05:00:43 pm

condizioni di accesso al dono di ovociti e trattamenti di PMA in Repubblica Ceca da admin
Febbraio 28, 2018, 11:15:17 pm

Sito italiano della clinica in partenariato Stellart da admin
Febbraio 28, 2018, 10:59:15 pm

pagina Facebook da admin
Ottobre 10, 2017, 12:38:58 pm

Benvenuti nel nostro forum. Come utilizzarlo ? da admin
Ottobre 10, 2017, 12:33:27 pm

La legge 40 del 2004 in Italia: domande e risposte da admin
Agosto 09, 2017, 02:55:23 pm

Reti sociali

Autore Topic: L’endometrio nella fecondazione assistita  (Letto 452 volte)

raimondoelena

  • Administrator
  • Newbie
  • *****
  • Post: 1
    • Mostra profilo
L’endometrio nella fecondazione assistita
« il: Ottobre 29, 2019, 01:51:20 pm »
Una cosa fodamentale nel successo della fecondazione assistita è lo spessore dell’endometrio, ovvero del rivestimento uterino. Un rivestimento uterino sano è fondamentale per il concepimento e per sostenere una gravidanza. Mi piace pensare al rivestimento uterino come un piumone grande, grassoccio comodo e accogliente dove l’embrione può annidarsi e impiantarsi.

Un rivestimento uterino (o endometrio) ‘troppo sottile’ può essere un problema serio durante un ciclo di fecondazione assistista e può portare a dover annullare la procedura oppure addirittura ad un insuccesso, mancato attecchimeto o aborto precoce.
Quanto deve essere spesso il mio rivestimento uterino?

Durante il ciclo di fecondazione assistita, lo spessore dell’endometrio sarà attentamente monitorato mediante ecografia. Generalmente, un rivestimento uterino per fecondazione in vitro di 9 mm o superiore è il miglior ambiente nutriente possibile per l’embrione.
Quali sono le cause di un sottile rivestimento uterino?

    Ci sono diversi motivi per cui una donna potrebbe avere un sottile rivestimento uterino e tra questi:
    Infiammazione del rivestimento uterino (endometrite)
    Una condizione chiamata adenomiosi
    Fibromi o polipi uterini
    Adesioni uterine causate da precedenti traumi o infezioni
    Carenza di estrogeni
    Scarso flusso di sangue all’utero
    Uso ripetuto di clomid (per più di 3 mesi)

Trattamenti medici per inspessire il rivestimento uterino per la fecondazione assistita

Il medico può raccomandare l’uso supplementare di terapia estrogenica per supportare l’endometrio. Questo di solito viene assunto sotto forma di pillole, cerotti o supposte. Un’alternativa è il trattamento Gonal-F per indurre il corpo a produrre più estrogeni.
Trattamenti naturali inspessire il rivestimento uterino per la fecondazione assistita

Esistono tuttavia trattamenti naturali che puoi prendere in considerazione per aiutare ad addensare il rivestimento uterino per la fecondazione in vitro e per assumere i farmaci prescritti dal medico. Questi includono:

    Fare esercizio fisico moderato (non ad alta intensità) per aumentare la frequenza cardiaca e promuovere un buon flusso di sangue ossigenato verso l’utero.
    Ridurre l’assunzione di caffeina per favorire una buona circolazione
    Evitare l’uso di farmaci allergici stagionali o rimedi freddi in quanto sono progettati per limitare il flusso sanguigno.
    Prendi in considerazione l’agopuntura
    Prova il massaggio alla fertilità per migliorare il flusso sanguigno verso l’utero
    Assicurati di avere un peso sano poiché un basso indice di massa corporea può ridurre i livelli di estrogeni
    Prendi i giusti integratori per te – ci sono alcune prove che suggeriscono da uno studio del 2010 che i supplementi di vitamina E e L-arginina migliorano lo spessore uterino nelle donne con un endometrio sottile.

Non preoccuparti se cercando di inspessire il rivestimento uterino per la fecondazione assistita poiché molte donne sono ancora in grado di concepire anche con un rivestimento sottile. Parla comunque con il tuo medico delle tue preoccupazioni e insieme puoi decidere le migliori opzioni di trattamento per te.

 

Utente+-

Benvenuto, Visitatore.
Per favore effettua il login oppure registrati.
 
 
 
Password dimenticata?

Cliniche partner

Facebook


Powered by EzPortal