Un Sogno, un Bambino

+-+-

Contattaci

Argomenti recenti+-

Infertilità maschile: uno dei problemi legati alla difficoltà di una gravidanza da admin
Ottobre 13, 2020, 03:12:55 pm

Fecondazione assistita, donare ovuli oggi in Italia è possibile ma nessuno lo fa da admin
Ottobre 08, 2020, 04:12:12 pm

L’endometrio nella fecondazione assistita da raimondoelena
Ottobre 29, 2019, 01:51:20 pm

Clinica Stellart opinioni da chiara
Ottobre 29, 2019, 01:47:53 pm

Incinta grazie alla clinica Ferticentro da alessia
Maggio 17, 2019, 09:27:26 am

Una testimonianza di uno dei nostri associati sulla clinica Ferticentro da admin
Aprile 01, 2019, 01:57:23 pm

Precisazioni e particolarità della clinica FERTICENTRO da admin
Maggio 17, 2018, 06:02:55 pm

Tariffe speciali accordate da Ferticentro ai soci di "Un Sogno, Un Bambino" da admin
Maggio 17, 2018, 06:01:22 pm

Sito italiano della clinica in partenariato Ferticentro da admin
Maggio 17, 2018, 05:57:09 pm

La “Beta Hcg” –è l'ormone della gravidanza da admin
Maggio 15, 2018, 03:50:40 pm

La fertilità potrebbe ripartire grazie ad una sostanza estratta da cell vegetali da admin
Maggio 15, 2018, 03:44:02 pm

Focus sull’endometriosi da admin
Maggio 02, 2018, 04:27:13 pm

frutta e verdure per la buona salute vostra?Rischiate di diventare in fertili! da admin
Aprile 19, 2018, 11:18:32 am

Gli spermatozoi “fiutano” l’ovocita. Una scoperta italiana da admin
Marzo 15, 2018, 05:01:14 pm

Gli spermatozoi “fiutano” l’ovocita. Una scoperta italiana da admin
Marzo 15, 2018, 05:00:43 pm

condizioni di accesso al dono di ovociti e trattamenti di PMA in Repubblica Ceca da admin
Febbraio 28, 2018, 11:15:17 pm

Sito italiano della clinica in partenariato Stellart da admin
Febbraio 28, 2018, 10:59:15 pm

pagina Facebook da admin
Ottobre 10, 2017, 12:38:58 pm

Benvenuti nel nostro forum. Come utilizzarlo ? da admin
Ottobre 10, 2017, 12:33:27 pm

La legge 40 del 2004 in Italia: domande e risposte da admin
Agosto 09, 2017, 02:55:23 pm

Reti sociali

Autore Topic: Infertilità maschile: uno dei problemi legati alla difficoltà di una gravidanza  (Letto 127 volte)

admin

  • Administrator
  • Newbie
  • *****
  • Post: 22
    • Mostra profilo
Secondo uno studio è stato dimostrato che l’infertilità riconosce per il 30-40% una causa maschile, per il 30-40% una patologia femminile, per il 20% un problema di entrambi e per il restante 10-20% una causa sconosciuta.
L’infertilità maschile non è considerata una sindrome omogenea e ben definita ed essa può essere determinata da cause: pretesticolari (mancata o ridotta produzione spermatica da inadeguata secrezione gonadica), testicolari (patologie primitive del testicolo), post-testicolari (da ostacolato trasporto lungo le vie spermatiche, da disturbi dell’eiaculazione, da alterata biofunzionalità nemaspermica).
Tra gli altri fattori che incidono negativamente sulla fertilità maschile dobbiamo ricordare: fumo, inquinamento, esposizione a sostanze tossiche, abuso di alcol e uso di droghe. La diagnostica dell’infertilità maschile segue un iter specifico standardizzato rappresentato da:- Anamnesi e valutazione del fattore femminile- Esame obiettivo- Esame del liquido seminale- Ecocolordoppler scrotale - Ecografia transrettale della prostata, vescicole seminali- Esami ematologici- Diagnostica genetica- Esami citologici e colturali su secreto prostatica- Diagnostica invasiva.L’esame fondamentale risulta essere la valutazione dei caratteri qualitativi e quantitativi dello sperma ossia lo spermiogramma.

Quali possono essere le cause della sterilità maschile?
L'infertilità maschile può avere diverse cause e la ricerca scientifica sta ancora indagando su alcune ancora oscure, come quelle genetiche. Cause genetiche: quando si presenta una ridotta produzione degli spermatozoi generalmente la causa è da imputare a uno sviluppo imperfetto dei testicoli. Le cause sono la produzione insufficiente di spermatozoi oppure la natura qualitativamente alterata degli spermatozoi (per ridotta motilità, alterata morfologia, DNA danneggiato) che ostacolano il concempimento.

Quali sono le cause della sterilità?
Malattie sistemiche, fattori nutrizionali, abitudini di vita: cause ipotalamiche-ipofisarie (Sindrome di Kallmann, iperprolattinemia, ipopituitarismo, Sindrome di Cushing) diabete mellito, disordini della tiroide, malattie delle ghiandole surrenali, malattie epatiche o renali.

Quali esami fare per la fertilità maschile?
Lo Screening Fertilità Uomo Base include il dosaggio degli ormoni FSH, LH e testosterone, coinvolti nel processo di spermatogenesi e maturazione degli spermatozoi, Inibina B, indicatore di spermatogenesi, l'analisi del liquido seminale (spermiogramma), esame delle caratteristiche chimico-fisiche, e la spermiocoltura

Cosa fare in caso di sterilità maschile?
Qualora l'infertilità sia determinata da varicocele, ostruzioni, infezioni e disfunzione erettile, è necessario correggere queste cause. Nei primi due casi la correzione avviene tramite interventi chirurgici, mentre in caso di infezioni efficaci sono le terapie a base di antibiotici e di antinfiammatori

In cosa consiste lo spermiogramma?
In particolare, lo spermiogramma analizza il numero di spermatozoi dotati di movimento flagellare su un campione di non meno di 200 spermatozoi. Viene, quindi, definita normale una percentuale di spermatozoi superiore al 32% con motilità progressiva, in caso contrario si parla di astenozoospermia.

A cosa serve l'esame Spermiocoltura?
La spermiocoltura è un'indagine utile per individuare le infezioni a carico degli organi in cui scorrono lo sperma e il liquido seminale, ovvero: la prostata, le vescicole seminali, l'epididimo e l'uretra (*).

Quanto dura la fertilità maschile?
Questo è il motivo principale per cui il periodo più indicato per il concepimento va dai 20 ai 30 anni circa, con un primo calo della fertilità intorno ai 32 anni e un secondo dopo i 37, mentre negli anni che precedono la menopausa, le possibilità di avere un bambino sono pari a 0

Quando lo spermiogramma non va bene?
Uno scarso volume spermatico potrebbe indicare un numero di spermatozoi troppo basso per fecondare l'ovocita. Anche un volume eccessivo dell'eiaculato potrebbe essere negativo, causando una diluizione della quantità di spermatozoi presenti. L'aspetto dello sperma dovrebbe essere grigio opalescente.

Come aumentare la fertilità di un uomo?
- adottare una dieta alimentare ricca di vegetali e cibi che sono fonte di acidi grassi essenziali, l'Omega 3, detti grassi buoni. Sono ad esempio pesce azzurro, olio evo, semi, frutta secca;
 - intensificare l'attività sessuale per aumentare la produzione di spermatozoi;
 - assumere integratori specifici


 

Utente+-

Benvenuto, Visitatore.
Per favore effettua il login oppure registrati.
 
 
 
Password dimenticata?

Cliniche partner

Facebook


Powered by EzPortal